Con il sostegno della Fondazione, lo Sci Club Malnate ha svolto nel periodo invernale un progetto che ha puntato sull’apprendimento della cultura dello sport dei bambini in età prescolare

Come trasmettere ai bambini di Malnate tra i 3 e 6 anni la passione per lo sci alpino? Tramite il divertimento in montagna!

Da questa considerazione, gli amici dello Sci Club Malnate hanno elaborato il progetto “Pino il Pinguino“: tre mattinate di febbraio a Bielmonte, in cui i bambini malnatesi hanno potuto avvicinarsi all’ambiente montano tramite un’attività ludica e imparare così a vivere il mondo della neve.

Lo Sci Club ha una tradizione di attività legata allo sci agonistico giovanile di Malnate sin dal 1995, anno in cui tale iniziativa è partita grazie ad alcuni pionieri – Nino Della Bosca e Adalberto Dal Bosco – a suo tempo tutti legati alla sezione del CAI. Attualmente, lo Sci Club Malnate è in una importante fase di crescita e sviluppo, sia in termini di riorganizzazione strutturale che di persone competenti, appassionate ed affiatate, nella speranza di regalare le soddisfazioni più grandi ai giovani malnatesi ed a tutta la città.

La sinergia con la Fondazione della Comunità di Malnate nasce proprio tramite il progetto Pino il Pinguino, che ha ottenuto un finanziamento di euro 600 nell’ambito dei fondi propri messi a disposizione attraverso il Bando Filantropia016.

I risultati ottenuti sono stati ottimi e i maestri di sci che hanno seguito i bambini, Fabio Carcano e Alessio Ferin, ce li hanno raccontati con entusiasmo durante un incontro con la Fondazione in sede di rendicontazione del progetto.

La forza del progetto Pino il Pinguino? Coinvolgere bambini che non si erano mai avvicinati allo sci

12 i partecipanti totali, che hanno iniziato a praticare uno sport per loro nuovo e mai sperimentato direttamente, superando le paure iniziali e maturando autonomia sugli sci.

Tanta socializzazione e divertimento sono stati essenziali, certo, ma giocando i bambini hanno raggiunto anche importanti obiettivi di apprendimento: relazionarsi con i loro pari in gruppo, relazionarsi con un insegnante nuovo, prendere coscienza della propria fisicità, apprendere facendo, acquisire nozioni sulla tecnica dello sport, ecc… Qualcuno più timido, qualcuno che non ne voleva sapere del distacco dai genitori, ci sono state diverse situazioni ma, alla fine degli incontri, tanti traguardi sono stati raggiunti dai giovani partecipanti! Complimenti!

Così gli organizzatori:

L’opportunità è stata quella di affiancare un’attività con una fascia di giovani non comunemente intercettata; infatti, lo Sci Club Malnate ha una scuola di sci pre-scolare, una squadra agonistica e un programma di uscite per gli associati. Il contributo della Fondazione è stato importante per approcciarsi anche ai bambini fino ai 6 anni.

Pino il Pinguino: un’esperienza positiva di avvicinamento dei bambini allo sport!

CLICCA QUI per conoscere tutti i progetti finanziati dalla Fondazione della Comunità di Malnate nell’ambito del Bando Filantropia016

Grazie allo Sci Club Malnate per aver dato l’opportunità alla Fondazione della Comunità di Malnate di creare questa sinergia. Alla prossima!

A proposito…chi è Pino il Pinguino?

 

admin

Prossimi eventi

No results found.

facebook