Già nel 2016 abbiamo sostenuto, con tre borse di studio, lo stage in Inghilterra di alunni dell’Istituto Comprensivo. L’esperienza si ripete anche nell’estate 2017

Viaggiare apre la mente e aiuta a crescere come persone, per questo motivo già lo scorso anno la Fondazione della Comunità di Malnate ha voluto sostenere, tramite l’erogazione di tre borse di studio, lo stage linguistico in Inghilterra organizzato dall’Istituto Comprensivo Iqbal Masih per gli alunni delle classi seconde e terze.

L’opportunità per altri ragazzi si ripeterà durante l’estate 2017. E’ troppo presto per conoscere le loro storie, che si realizzeranno proprio in questo periodo ma, data l’importanza del nostro impegno, ripercorriamo i risultati conseguiti lo scorso anno e, in questo modo, vogliamo testimoniare il nostro supporto anche per quest’anno.

Lo scorso anno, al bando per vincere le borse di studio avevano partecipato gli alunni della scuola media di Malnate e, sulla base di criteri di merito ed economici stabiliti direttamente dalla scuola, è stato possibile attribuire le borse di studio a tre di loro delle classi terze

Tutti e tre gli alunni partivano da una buona conoscenza della lingua inglese, considerando anche che la maggior parte degli alunni di terza aveva già conseguito la certificazione europea pari ad un livello base A2 ed alcuni addirittura B1.
I vincitori del premio, accompagnati dagli altri compagni e sotto la supervisione della Prof.ssa Carolina Parmigiani, hanno trascorso due settimane all’Università di Leicester, ad un’ora da Londra.

Durante il soggiorno in Inghilterra gli alunni di Malnate hanno frequentato un corso didattico potenziato di inglese

Tale percorso, che affiancava alle normali ore frontali un programma specifico, è chiamato FTTS (Full Time Tutoring System); esso rappresenta una didattica innovativa della lingua inglese per gli stranieri. Pertanto alle tradizionali 20 ore settimanali di lezione in aula, i ragazzi hanno partecipato a workshop mirati, in contesti originali, per un reimpiego linguistico fondamentalmente attorno a tre aree: scienze, arti e diritti umani (per esempio hanno dovuto utilizzare la lingua inglese per alcuni argomenti di scienze, con lezioni svolte direttamente in orto botanico).

Questo approccio multidisciplinare si è rivelato molto interessante, in quanto capace di coinvolgere i ragazzi a 360 gradi.

Inoltre per gli alunni lo stage è stato un’occasione non solo per migliorare la lingua inglese, ma anche per conoscere da vicino l’Inghilterra, spingendosi al di fuori della città di Leicester e del famoso stadio cittadino, il quale nel 2016 aveva avuto un’importanza notevole essendo stato il Leicester City campione di calcio d’Inghilterra.

Gli alunni sono stati coinvolti moltissimo e anche tutte le sere venivano proposte attività molto divertenti e sempre diverse, in cui si sono dovuti cimentare con diverse abilità e ovviamente sempre usando la lingua inglese.

Così la prof.ssa Parmigiani, referente dell’iniziativa per conto dell’Isituto Comprensivo di Malnate

Il riscontro è stato nettamente positivo: gli alunni sono stati entusiasti dell’esperienza svolta e i genitori, felicissimi, hanno inviato diversi messaggi e mail di ringraziamento alla scuola

Al termine dello stage gli studenti hanno ricevuto un attestato in cui è stato indicato il livello raggiunto in base al Quadro di Riferimento Europeo delle Lingue e un report finale, con l’indicazione delle competenze raggiunte nelle quattro aree della lingua: produzione e comprensione scritta, produzione e comprensione orale. Tutti hanno come minimo confermato il livello già raggiunto dalla certificazione conseguita e alcuni hanno alzato il proprio livello.

L’impegno della Fondazione al fianco dell’Istituto Comprensivo di Malnate è proseguito anche quest’anno

Soddisfatti dell’ottima riuscita del progetto 2016, la Fondazione ha accolto molto favorevolmente la proposta dell’Isituto di contribuire anche per quest’anno: ne è scaturito il progetto 2017, finanziato con € 1.500 stanziati dalla Fondazione attraverso il Bando Filantropia.

Maurizio Ampollini, presidente della Fondazione:

Abbiamo costruito con l’Istituto Comprensivo un legame proficuo per il sostegno diretto e concreto delle opportunità per i giovani di Malnate. All’interno di questo legame, speriamo possano essere ancora molte le collaborazioni e le attività da sperimentare insieme.

L’appuntamento è dunque a dopo l’estate, quando avremo elementi per poter raccontare le attività e i risultati brillanti conseguiti dai nostri giovani malnatesi!

admin

Prossimi eventi

No results found.

facebook