In un momento di straordinaria allerta sanitaria, uno straordinario impegno per rendere “virale” la solidarieta’. La Fondazione della Comunita’ di Malnate scende in campo e supporta tutte le iniziative di associazioni e privati cittadini per raccogliere in un fondo le risorse da mettere a disposizione nella lotta al Coronavirus.

“Non occorre indugiare, tutti insieme siamo chiamati ad uno sforzo per aiutare chi, con un impegno eccezionale e diuturno, sta lavorando per battere un nemico insidioso e sfuggente quale il Covid-19. Ecco perche’, in stretta sinergia con l’Amministrazione Comunale, ci mettiamo a disposizione per fare da collettore di quelle risorse che gia’ diversi cittadini malnatesi hanno annunciato di voler devolvere, in particolare a favore degli operatori sanitari e socioassistenziali, le forze dell’ordine e i diversi volontari che sono attivi sul territorio cittadino. Il tutto, pero’, nel massimo rispetto di altre realta’ che, autonomamente, stanno gia’ raccogliendo risorse” spiega il Presidente della Fondazione della Comunita’ di Malnate Maurizio Ampollini, annunciando un primo stanziamento di 3mila euro da destinarsi all’apposito fondo costituito per l’occasione, cui tutti possono contribuire versando risorse sul conto corrente con IBAN: IT93S0311150410000000002447.

“Sono orgogliosa dei cittadini di Malnate – spiega il sindaco di Malnate Maria Irene Bellifemine – che stanno sostenendo con grande impegno lo sforzo di chi e’ in prima linea nella battaglia per vincere il coronavirus. E’ bello e positivo che l’input di istituire questo fondo, promosso dalla Fondazione della Comunita’ di Malnate, sia arrivato direttamente dalle persone che operano attivamente sul nostro territorio” .